TUTTO IL MONDO È UN PALCOSCENICO- EMILIO SOLFRIZZI E ANTONIO STORNAIOLO

🚫 Per effetto del nuovo DPCM legato all’emergenza covid-19, siamo costretti a comunicare che i prossimi Appuntamenti al Teatro Mercadante sono sospesi:
✔️ Toti e Tata – rinviato a domenica 20 dicembre (doppio spettacolo) ore 17,30 / 21,00;
✔️ Cappella di Novara – rinviata a data da destinarsi.
🎫 Per chi ha già acquistato i biglietti per gli spettacoli in questo periodo o abbonamenti potrà assistere nelle nuove date oppure potrà chiedere rimborso nei seguenti modi:
📧 Chi ha acquistato dal nostro Box office, dovrà mandare una mail a rimborsimercadante@gmail.com e riceverà tutte le indicazioni
📲 Chi ha acquistato on line, deve contattare Vivaticket
🎟️ Chi ha acquistato da altri punti vendita, deve rivolgersi presso il rivenditore.
👉 Siamo molto rammaricati per questa terribile situazione e la vostra vicinanza e solidarietà può essere il nostro vero “ristoro”! Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi, fiduciosi di poter riprendere al più presto…

🧨🧨 Evento straordinario!

Emilio Solfrizzi, Antonio Stornaiolo

TUTTO IL MONDO È UN PALCOSCENICO

Il titolo trae spunto da una commedia di Shakespeare e indaga con ironia e leggerezza, ma anche con la capacità di divagazione che appartiene ai due attori, le scene e le controscene del nostro quotidiano. Torna la comicità della coppia artistica più amata dai pugliesi.

Due fuoriclasse della comicità made in Puglia. Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo tornano con il nuovo spettacolo, l’happy recital «Tutto il mondo è un palcoscenico» per affrontare argomenti di attualità con gli strumenti dell’ironia e della leggerezza, che da sempre segnano la loro comicità, attraverso pensieri laterali, dialoghi serrati, fraseggi esilaranti.

«Tutto il mondo è un palcoscenico e gli uomini e le donne sono soltanto attori. Hanno le loro uscite e le loro entrate e nella vita ognuno recita molte parti…». Così Shakespeare in «Come vi piace», quasi a sottolineare che la vita di ognuno di noi sia una sequenza di scene e controscene. Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo fanno del palcoscenico il luogo ideale per parlare delle debolezze, ma anche delle straordinarie qualità del genere umano. Parafrasando il famoso dipinto di Paul Gauguin, i due protagonisti proveranno a chiedersi: «Da dove veniamo? Che siamo? Dove andiamo? Ma, soprattutto, è il caso di aggiungere, che social network usiamo?».

Proprio per questo motivo il nuovo spettacolo di Solfrizzi e Stornaiolo promette un’ora e mezza di divertimento, quello che fa riflettere con il sorriso e riempie la scena fino a rompere la quarta parete. Infine, come è scritto nelle note di presentazione, «uno spettacolo per chi ama il teatro in generale e quello comico in particolare. Uno spettacolo per quelli che amano restare a casa. Beati loro!».

🔖 per questo evento è possibile utilizzare i VOUCHER di rimborso della scorsa stagione. 

You may also like